Collezione e Archivio Storico

News ed Eventi

Mercoledì, 16 Marzo 2022

“Paesi Vaghissimi. Giuseppe Zola e la pittura di paesaggio” fino al 3 aprile 2022

“Paesi Vaghissimi. Giuseppe Zola e la pittura di paesaggio” fino al 3 aprile 2022

La mostra “Paesi Vaghissimi. Giuseppe Zola e la pittura di paesaggio” è stata prorogata fino al 3 aprile 2022. 

L’esposizione, a cura di Lucia Peruzzi, è dedicata a Giuseppe Zola (Brescia, 1672 - Ferrara, 1743), pittore originario di Brescia, giunto giovanissimo a Ferrara dove svolge tutta la sua attività. Considerato maestro nella pittura di paesaggio, l’artista fu in grado di ritagliarsi una posizione rilevante presso la borghesia e la nobiltà estense per le quali produsse una considerevole quantità di paesaggi destinati a impreziosire saloni e gallerie.

Il percorso della mostra si articola in otto tele, selezionate dalla curatrice della Collezione proprio in occasione della mostra, e provenienti dal nucleo ferrarese di opere d’arte della Banca. 

                                                                                                                                                                 

I temi trattati hanno rimandi diversi tra loro, alcune tele riprendono temi sacri quali “Riposo nella fuga in Egitto”, altre si rifanno a poemi quali “Il riposo di Erminia” che richiama alla Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso, altri ancora rappresentano scene di vita quotidiana inserite all’interno di scenografie che rimandano all’antichità classica come “Paesaggio con cascata e rovine”.

                                                                                    

Si tratta della prima mostra dedicata al paesaggio e presentata presso “La Galleria” di BPER Banca. Il tema, così attuale, si lega profondamente alle iniziative che l’Istituto bancario porta avanti, quali il raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDGs), obiettivi di sostenibilità non solo economica ed ambientale, ma anche sociale e culturale, dell’Agenda 2030, per il benessere futuro delle persone e dei territori. La volontà è quella di non solo presentare lo splendido nucleo di Giuseppe Zola ma di sensibilizzare la cittadinanza e il pubblico sull’importanza di ciò che ci circonda.



Paesi vaghissimi. Giuseppe Zola e la pittura di paesaggio

A cura di Lucia Peruzzi

 

“La Galleria. Collezione e Archivio Storico” di BPER Banca

Via Scudari 9, 41121 Modena

 

fino al 3 aprile 2022

Orari: venerdì, sabato, domenica ore 10.00-13.00 e 14.00-18.00

 

Ingresso gratuito previa presentazione del Green pass rafforzato

Visite guidate, gruppi e aperture straordinarie su prenotazione

Catalogo disponibile presso la sede della mostra

 Aderiamo a: