Collezione e Archivio Storico

News ed Eventi

Lunedì, 18 Ottobre 2021

“MODENA: nuovi protagonisti di fine ‘800”, il percorso didattico dell'Archivio Storico di BPER Banca

“MODENA: nuovi protagonisti di fine ‘800”, il percorso didattico dell'Archivio Storico di BPER Banca

L’Archivio Storico di BPER Banca e l’Archivio Storico Comunale di Modena collaborano per il percorso didattico rivolto a studenti delle scuole secondarie di primo grado e inserito all’interno di Memo, struttura del Settore Servizi Educativi del Comune di Modena.

Uno spaccato di vita modenese di fine Ottocento rivive grazie ai documenti di un archivio privato, quello di BPER Banca, e di uno pubblico, l’Archivio Storico Comunale di Modena: due diversi giacimenti documentari che, ciascuno con le proprie specificità, contribuiscono a restituire l’immagine di una economia cittadina, e non solo, ancora prevalentemente legata al mondo agricolo e povera di industrie perché in gran parte priva di quel micro credito incentivante proprio le piccole medie attività produttive.

Sotto la spinta della Società Operaia di Mutuo Soccorso, nel 1867 nasce, a Modena, la Banca Popolare, primo istituto di credito privato cittadino, con lo scopo di incentivare proprio quelle categorie prima escluse dal credito bancario. Amministrazione della banca e amministrazione pubblica coincidono per lungo tempo: è la testimonianza di quella forte connessione tra pubblico e privato tipica del clima paternalistico e moderatamente progressista di fine ottocento.

Il percorso didattico si snoda tra i documenti storici che raccontano una storia di persone: sia dei fondatori dell’impresa bancaria, spesso e volentieri gli stessi amministratori cittadini, sia dei beneficiari del credito, cioè di tutti quei piccoli medi lavoratori che prima erano privi ed esclusi dalla liquidità corrente. L’itinerario si sviluppa tra le due sedi archivistiche, coinvolgendo gli studenti in un percorso che ha come obiettivi:

  • la conoscenza della definizione di archivio storico;
  • l’importanza della conservazione della memoria;
  • la scoperta della società modenese di fine Ottocento, in particolare gli antichi mestieri;
  • la scoperta di nuovi metodi di ricerca.

 

L’Archivio Storico di BPER Banca si impegna a rendere disponibile il prezioso patrimonio documentario, che raccoglie la storia, non solo della banca, ma anche del territorio e della società, dal 1867 ad oggi. Registri, buste, mazzi e pacchi si dispiegano su quasi 500 ml di scaffalatura e conservano la memoria del passato, importante fonte di storie e racconti, che possiamo tramandare grazie a progetti, ricerche e attività didattiche dedicate.

 

Per maggiori informazioni: 

tel. 059 2021598

email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Aderiamo a: